Trattamento di guaritori di gente di alcolismo

Viaggio nella Terra di Nessuno - Alcolisti

La madre di Vodianova ha bevuto

Il consumo di cocaina tende ad avvenire attraverso episodi di assunzione smodata, durante i quali i consumatori fumano o si iniettano ripetutamente e ad intervalli frequenti per periodi di tempo che variano da diverse ore a diversi giorni.

La maggior parte di pazienti in cura disintossicante tende ad abusare di varie droghe. Negli Stati Uniti e in molti altri paesi, la cocaina è una delle droghe secondarie più prevalenti, usate da pazienti dipendenti da oppiacei in cura disintossicante.

Cambiamenti simili nel consumo di cocaina accadde in altri paesi. La diffusione del consumo di cocaina tra i consumatori di eroina in Spagna fu riportato da Barrio et al.

Alcuni problemi da uso di cocaina sono legati al tipo di somministrazione. Reazioni neurofisiologiche gravi alla cocaina includono emorragie ictus e convulsioni, le quali sono particolarmente pericolose se accadono ripetutamente.

Si sono verificati casi di morte sia tra consumatori che ne fanno uso per la prima volta, che tra consumatori assidui, nonché per consumatori di piccole dosi come per quelli di grandi dosi. In uno studio di pazienti che si presentavano ad un ospedale a San Francisco per complicazioni dovute a cocaina, Lowenstein et al. Sono state studiate varie cure psicologiche e farmacologiche per chi abusa di cocaina. Ciononostante, la letteratura riguardante la cura per problemi di cocaina è relativamente scarsa paragonata a quella per problemi con oppiacei.

Alcuni tossicodipendenti non rispondono alle cure e ottengono scarsi risultati, ed è opinione diffusa che risulti particolarmente difficile ottenere una cura efficace per problemi causati da stimolanti. Pazienti in cura con il metadone che usano anche cocaina tendono ad essere più difficili da inserire e mantenere in cura, e vari studi indicano che non vi è un miglioramento nel tasso e frequenza di consumo di cocaina tra i pazienti trattati con il metadone Ball and Ross,; Hser et al.

Alcuni tossicodipendenti assumevano stimolanti solo occasionalmente, anche se molti usavano stimolanti frequentemente ed in dosi più alte. Anche quando gli stimolanti erano usati in maniera meno frequente, il livello relativamente basso di consumo di stimolanti da parte di questi pazienti era un fattore di preoccupazione ri Problematiche casemix sono importanti per comprendere quanto la cura possa avere effetto sugli esiti in quanto i programmi residenziali tendono a trattare i casi più cronici e severi Gossop et al.

In alcuni casi, i programmi residenziali concepiti disegnati per trattare proprio questi casi, come quei servizi che offrono programmi residenziali che trattano pazienti senzatetto afflitti da malattie mentali e tossicodipendenza.

Esiti relativi al consumo di droga Gli esiti post-cura per consumatori di stimolanti sembrano essere incoraggianti. Trattamento di guaritori di gente di alcolismo riduzioni del consumo di cocaina, di altre sostanze, di criminalità e di altre materie problematiche furono riportati da Gossop et al. Gli esiti delle cure per quei pazienti per i quali gli stimolanti erano la principale trattamento di guaritori di gente di alcolismo di consumo sono di particolare interesse.

I risultati sono coerenti con altri studi i quali hanno dimostrato che i consumatori cocaina, nonché quelli di altre droghe possono ottenere esiti soddisfacenti con i servizi di cura esistenti Kidorf and Stitzer, ; Simpson et al.

Tra i tossicodipendenti trattati in programmi di trattamento residenziali a lungo termine e di degenza a breve termine negli Stati Uniti, furono rilevate riduzioni sostanziali nel consumo di droghe dopo una valutazione successiva di un anno. I risultati per il Regno Unito indicati da NTORS mostrano risultati diversi tra chi usava crack prima di entrare in cura e coloro che non lo usavano.

Un risultato inaspettato fu che due terzi di coloro che non usavano crack prima di entrare in cura ma che lo usavano al momento del periodo di valutazione erano consumatori nuovi cioè non avevano mai fatto uso di crack prima di allora. Coloro che si iniettano stimolanti potrebbero essere particolarmente a rischio di HIV e altre infezioni a causa dei loro comportamenti iniettivi e sessuali ad alto rischio. Si è verificato che chi inietta il crack è più propenso a condividere siringhe di coloro che iniettano altre droghe Hunter et al.

Figura 2 — Trattamento di guaritori di gente di alcolismo e condivisione di materiale iniettivo. I consumatori di droga che più erano propensi ad iniettarsi e a condividere siringhe erano i dipendenti da eroina che facevano anche uso frezuente di stimolanti.

Esiti per la salute psicologica Ansia e depressione sono più prevalenti tra i consumatori in cura che nella popolazione generale, e molta gente che si presenta per cure disintossicanti presentano questo tipo trattamento di guaritori di gente di alcolismo problema. Tossicodipendenti per cui gli stimolanti erano la droga principale riportavano indici di sintomi psichiatrici I tossicodipendenti in NTORS mostrarono riduzioni in una gamma di sintomi psichiatrici dopo essere stati ammessi a servizi terapeutici per tossicodipendenze Gossop et al.

Queste riduzioni accaddero rapidamente durante il primo mese dopo essere stati ammessi e furono mantenute secondo quanto valutato in seguito. Furono rilevate riduzioni in un numero di sintomi psichiatrici, e livelli ridotti di sintomi furono riscontrati sia tra pazienti in programmi ambulatoriali che tra quelli in programmi residenziali.

La percentuale di pazienti che riportavano ideazioni suicide era più che dimezzato alla valutazione successiva. Una relazione tra sintomi psichiatrici e consumo di droga fu riscontrato anche a valutazione successiva, supportando ulteriormente questa ipotesi. Altri studi propongono che i sintomi depressivi tendono ad essere più alti prima e dopo la cura tra i pazienti dipendenti da cocaina con problemi di depressione più gravi Kosten et al.

I consumatori di crack riportano esiti di salute psicologica più scarsi rispetto a consumatori di cocaina in polvere. Criminalità I reati che comportano il furto sono tra i metodi più frequenti di ottenimento del denaro per la droga, e i crimini che generano guadagno sono associati specialmente alla dipendenza da droga.

I furti nei negozi trattamento di guaritori di gente di alcolismo il trattamento di guaritori di gente di alcolismo più comune, sia in termini di numero totale di trattamento di guaritori di gente di alcolismo sia in termini di percentuale di consumatori che compivano quel determinante reato. Gli effetti che il trattamento ha avuto sulla condotta criminale mostrarono una sostanziale riduzione sia nei crimini riguardanti furti che in quelli riguardanti spaccio di droga.

La riduzione del tasso di furti commessi prima di entrare in cura fu riscontrata in tutti i gruppi di consumatori di stimolanti consumatori occasionali, consumatori frequenti e consumatori dipendenti alla valutazione dopo un anno.

Comunque, il crimine e la dipendenza non vanno inevitabilmente trattamento di guaritori di gente di alcolismo. Coloro che più erano coinvolti in crimini erano quei consumatori che erano più gravemente dipendenti da cocaina o eroina. Reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti sono spesso uno dei tipi più frequentemente commessi da tossicodipendenti.

Come per i furti, la maggioranza non era coinvolta nello spaccio di stupefacenti. La maggior parte dei reati per spaccio fu commessa da una trattamento di guaritori di gente di alcolismo dei consumatori di droga.

Questo è sicuramente un numero altissimo di reati. Nonostante ci fossero significative riduzioni generali dei tassi di reati per spaccio tra i consumatori di stimolanti, alcuni dei consumatori assidui continuavano a vendere droghe. È possibile che il coinvolgimento dei venditori più attivi rifletta il loro approccio più professionale al traffico. I tossicodipendenti non possono essere visti come un gruppo omogeneo e alcuni continueranno a commettere reati indipendentemente dal fatto di essere o meno consumatori attivi.

Possono essere combinate varie droghe per controbilanciare gli effetti sfavorevoli o indesiderati trattamento di guaritori di gente di alcolismo una o più droghe. Inoltre il consumatore potrebbe assumere una droga diversa come sostituto della droga preferita se questa ultima non è disponibile.

Vi è una grande variabilità nel modo in cui consumatori di droga assumono alcol. Tuttavia, molti tossicodipendenti sono bevitori problematici.

Nella coorte del NTORS, quasi un quinto dei tossicodipendenti erano codipendenti da alcol e molti altri bevevono eccessivamente regolarmente. In media consumavano una quantità giornaliera pari ad una bottiglia. Molti altri bevevano pesantemente e regolarmente,o in maniera poco frequente, anche se in grandi quantità. I consumatori di droga che dipendono anche da alcol presentano una peggiore condizione di salute fisica e psicologica rispetto ad altri tossicodipendenti.

I tossicodipendenti che erano severamente dipendenti da alcol presentavano maggiori problemi di droga trattamento di guaritori di gente di alcolismo ascessi, vene segnate e overdose Gossop et al.

Nel caso di consumo multiplo di droghe, le droghe che vengono usate tendono ad essere una selezione non casuale delle sostanze disponibili. Caetano and Weisner, ; Craddock trattamento di guaritori di gente di alcolismo al.

Si è verificato che i consumatori trattamento di guaritori di gente di alcolismo droga dipendenti da alcol consumano meno frequentemente eroina e crack e consumano più frequentemente stimolanti quali cocaina in polvere e anfetamine, nonché benzodiazepine non prescritte Gossop et al. La durata del trattamento è uno dei fattori che più predice un esito post-cura favorevole. I tempi del trattamento ha dimostrato di essere correlato ad esiti positivi sia in confronto agli stessi comportamenti di base del paziente prima della cura che rispetto a gruppi di controllo Simpson, Conclusioni simili sono state riportate da studi su programmi residenziali e Etheridge et al.

In uno studio su Higgins et al. Altri studi degli elementi della terapia hanno riscontrato che la terapia di famiglia Higgins et al. Gli interventi e i servizi di terapia dovrebbero essere adattati ai bisogni ed ai problemi dei pazienti. Conclusioni Questi risultati scientifici i quali dimostrano esiti terapeutici migliorati sono molto importanti.

Affermano che i tossicodipendenti da cocaina o altri stimolanti non richiedono servizi esistenti, o che chi abusa di stimolanti non traggono beneficio da tali servizi e richiedono programmi terapeutici particolari. Gli ampi e sostanziali miglioramenti nella tossicodipendenza, iniezioni, salute mentale e condotta criminale dimostrano gli esiti favorevoli tra i consumatori di stimolanti che sono stati curati da servizi per la tossicodipendenza in esistenza.

I risultati ottenuti dal NTORS nel Regno Unito sono direttamente paragonabili a quelli riportati trattamento di guaritori di gente di alcolismo un importante studio di più di dipendenti da cocaina trattati da programmi negli Stati Uniti Simpson et al. Studi di valutazione a carattere naturalistico, multisito e multimodale come questi rappresentano pazienti e servizi reali che hanno una validità trattamento di guaritori di gente di alcolismo altissima.

I problemi dei dipendenti da cocaina sono rilevanti anche per i servizi di cura primari. I medici hanno ampi contatti con pazienti che hanno problemi di droga o alcol. Tuttavia, molti medici sentono di non avere tempo a sufficienza per poter trattare tossicodipendenti e di non avere la preparazione adeguata. I medici potrebbero necessitare di una formazione avanzata per poter migliorare la propria abilità di rilevare, valutare e rispondere a chi ha problemi di cocaina.

Sarebbe utile anche sviluppare interventi brevi che possono essere adoperati in primo soccorso e altri ambienti ospedalieri come mezzo per iniziare un cambiamento nel comportamento degli individui.

Molti servizi terapeutici per tossicodipendenze specializzati in Europa continuano ad essere principalmente orientati verso il trattamento di tossicodipendenti con dipendenze da oppiacei. Gli accertamenti scientifici sugli esiti delle terapie per dipendenti da stimolanti indicano che centri di recupero specializzati dovrebbero essere preparati ad offrire terapia a persone che presentano problemi di cocaina o altri stimolanti.

Bibliografia 1. SpringerVerlag, New York. Barrio, G. Caetano, R. Addiction, 90 3 In, F. Tims, C. Leukefeld eds. Cocaine Treatment: Research and Clinical Perspectives. Rockville, MD. Chatham, L. Addictive Behaviours, 22 1 : American Journal of Drug and Alcohol Abuse, 23, Drug and Alcohol Dependence, 57, Addictive Behaviors, 24, British Journal of Psychiatry, Alcohol and Alcoholism, 41,