Problemi in un alcolismo di famiglia di genitori

Mio Padre ha Rubato tutti i Soldi che ho Guadagnato durante l’Estate

Azione di gocce Colm

Le dinamiche familiari vengono organizzate attorno al tossicodipendente, che agisce come un piccolo tiranno,il quale nega che il bere o l'uso di sostanze sia un problema, e al contempo agisce dando ordini e accusando tutti gli altri di quello che sta capitando. Per far fronte alla situazione e evitare confronti con la persona che abusa di sostanze, in genere i membri della famiglia tacitamente accettano di agire come se tutto fosse normale, per non scatenare conflitti, e non fanno mai menzione dell'abuso di sostanze.

Tutto questo comporta un pesante prezzo che si paga a problemi in un alcolismo di famiglia di genitori psicologicospecialmente per i più vulnerabilii figli. Il genitore tossicodipendente è inaffidabile, incoerente e imprevedibile.

Il suo comportamento non offre mai un senso di sicurezza e di coerenzache consenta problemi in un alcolismo di famiglia di genitori figli di crescere prositivamente.

La maggioranza dei ragazzi che si trovano in una situazione del genere, soffre di abuso emotivo, se non fisico, e quindi porta con sé disturbi, rabbia e mancanza di fiducia legati al passato, talvolta riferiti anche al genitore non tossicodipendente. In alcuni casi, il genitore che non beve è tanto stressato da risultare ancora più irritabile, dispotico e umorale di quello alcolista, il quale spesso si ritrare dalla partecipazione attiva alla vita familiare.

Nelle coppie ad alto conflitto, entrambi i genitori si sottraggono a una sana problemi in un alcolismo di famiglia di genitori e abbandonano emotivamente i figli.

Le esigenze e i sentimenti dei figli vengono ignorati. Molti imparano a diventare, diventando grandi, totalmente autosufficienti e senza bisogni particolari, per evitare che qualcuno abbia di nuovo potere su di loro. Poiché il comportamento di un tossicodipendente è irregolare e imprevedibile, la disponibilità e l'autenticità necessarie per le relazioni intime vengono dai figli, per reazione, considerate troppo rischiose.

Possono diventare ipervigilanti e diffidenti. Imparano a contenere e a negare le loro emozioni, che sono generalmente ridicolizzate o negate dai genitori. All'estremo, possono essere diventare tanto distaccati da essere insensibili ai loro stessi sentimenti. Molti figli di tossicodipendenti sviluppano sintomi da PTSD - sindrome da stress post-traumatico, con ricordi dolorosi e flashback simili a quelli di un veterano di guerra. È tossico perché è inesorabile: i ragazzi non possono sfuggirvi.

Per un adulto che abbia vissuto nella sua infanzia è fondamentale affrontare questo trauma, per non ricreare quello che ha subito all'interno del suo nuovo nucleo familiare. Su di noi. Il trauma dei ragazzi problemi in un alcolismo di famiglia di genitori di alcolisti e tossicodipendenti. Le conseguenze di una genitorialità disfunzionale Il genitore tossicodipendente è inaffidabile, incoerente e imprevedibile.

Iscriviti alla newsletter. Seguici anche su Facebook. Area riservata Nome utente. Archivio Comunicati contro la soppressione del Tribunale per i Minorenni. Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo.