Letteratura moderna su alcolismo

7 film sull'Alcolismo

Ragioni forte beventi allalcolizzato

Sorseggiare poco whiskey non danneggia nessuno, forse. Ma berne un litro in poco tempo comporta delle conseguenze indesiderabili. Ma indesiderabili per chi? Tra queste due vie estreme, differenti rispetto al tempo di assunzione, si danno una varietà di degradazioni diverse, che consideriamo non importanti in questa sede. Il principale problema connesso alle assunzioni smodate di alcol è la modalità e la finalità della consumazione, prima ancora che le sue conseguenze a livello fisico.

In questo senso, la spinta sociale si esercita in modo diretto o indiretto: diretto, se le persone spingono un membro del gruppo ad assumere alcol; indiretto, se la persona deduce dal comportamento altrui la propria inadeguatezza qualora violi la regola tacita di assumere alcol per stare in quella particolare compagnia.

Tra le ragioni individuali si danno due opposti: la ricerca del piacere o la sospensione del dolore. Eppure, la ricerca del piacere sembra più essere un fatto relativo alla sospensione del singolo dal dolore, perché nessuno prova piacere ad essere molto stordito o incapace di riconoscere il mondo. Se sei incapace di riconoscere te stesso nel mondo, se hai perso la cognizione di te stesso, allora hai anche perso la capacità di avere cognizione sul tuo piacere.

La motivazione è semplicemente una spiegazione plausibile di un fenomeno da un punto di vista causale, non una sua qualifica. I due livelli sono da tenere distinti.

Questo fenomeno è ben noto e non vale solo per gli alcolici. La radice comune sta nella presenza di un malessere o di un senso di inadeguatezza nei confronti di una circostanza. Abbiamo visto come tale condizione possa avere ragioni individuali dirette o sociali.

In ogni caso, il fenomeno ha una generale ragione: isolare la percezione di sé al puro vissuto presente, rendendosi incapaci di collegarsi con il letteratura moderna su alcolismo passato o con il proprio futuro. La morte di sé in quanto persona. Una persona è un uomo e ogni uomo si distingue da un altro principalmente per proprio passato e per la propria progettualità rispetto al futuro.

Più precisamente, ci accompagna letteratura moderna su alcolismo nostre origini. Ma questo potrebbe essere un caso mitologico, di una letteratura moderna su alcolismo sulla realtà di tipo speculativo, magari priva di fatti. Quanto diremo dopo servirà da conferma per questa tesi. In Roma il vino dominava nelle tavole, anche in quantità decisamente insalubri, come testimonia il Satiricon di Petronio nella celebre scena del pranzo da Trimalcione. Letteratura moderna su alcolismo il passare dei secoli la moda del consumo smodato di alcolici sembra permanere, come i pascoli e le montagne.

Durante il seicento, ad esempio, era normale organizzare grandi banchetti durante i quali i convitati si intrattenevano in grandi bevute. In tutte queste materie, gli amministratori dello Stato esprimevano il desiderio generale di civilizzare e gestire le popolazioni nazionali come quelle coloniali. Ma lo stato non è il solo a rendersi letteratura moderna su alcolismo della problematica.

Alcuni degli uomini ne ridevano; ma altri si letteratura moderna su alcolismo scuri in folto pensando, forse, alla loro propria fanciullezza o ai loro figli e gli dicevano di smettere di fare lo stupido e di badare a quello che faceva. Ed ancora oggi pare letteratura moderna su alcolismo le comunità dei nativi americani siano affette da questo triste male.

Inoltre, ogni società del mondo sembra avere sue peculiari bevande capaci di procurare stati di ebbrezza la birra per i Galli o letteratura moderna su alcolismo Vichinghi, il letteratura moderna su alcolismo per il Giapponesi….

Semplicemente perché non sorge: essa è eterna. Questo fatto è troppo importante e troppo misconosciuto per non essere detto in questo modo chiaro e brutale. Non abbiamo neppure bisogno di cercare materiali bibliografici per avvalorare la nostra tesi: chi ne avrà voglia lo faccia e non troverà molti dati che sconfessino questa posizione. Semmai ne troverà. Nessuno di noi si muoverà più. Mai si dice che la realtà è sempre la stessa, che ci si chiede perché viverla e mai ci vien detto perché vale la pena anche solo di provare a rispondere a questa domanda.

Perché, in fondo, non suicidarsi? Per superare il dolore, bisogna andare oltre la sua comprensione, bisogna avere una strada, non necessariamente una fede, ma la certezza che la propria letteratura moderna su alcolismo possa davvero cambiare il mondo in meglio, anche se poco.

Ma quel poco è importante. Forse più importante di grandi rivoluzioni. Cambiamento che passa attraverso la conoscenza del mondo, conoscenza che amplia la nostra capacità di comprendere, di accettare il dolore come componente essenziale della vita. La conoscenza letteratura moderna su alcolismo indica anche cosa fare per migliorare la nostra vita, per scegliere tra il bene e il male, che conduce alla soddisfazione di sé e di tutti quelli che ci stanno vicino.

Perché tutto questo è possibile. Ma tutto questo è spesso non alla portata di chi nasce e non gli viene insegnato nulla, o che non ha le risorse intellettuali per elaborare simili risposte: disgraziati i poveri di spirito! Fino a quando letteratura moderna su alcolismo nulla inghiotte, divora, distrugge. Quel nulla da cui nessuno ritorna più. Bayly C. Descartes R. Locke J. Lussu E. Nietzsche F. Stevenson L. Pili G. Puliga D. Valzania S.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Giangiuseppe Pili luglio letteratura moderna su alcolismo, Bibliografia Bayly C. Tacito, GermaniaMondadori, Milano, Tucidide, La guerra del PeloponnesoGarzanti, Milano, Giangiuseppe Pili è Ph.

E' attualmente assistant professor ed è il fondatore di Scuola Filosofica, coordinatore dell'associazione Azione Filosofica ed è il responsabile della collana dei libri di Scuola Filosofica. Egli è autore di numerosi saggi e di diversi articoli in riviste internazionali. In lingua italiana ha pubblicato numerosi lavori e libri. Scacchista per passione. View all posts. Read more posts about Filosofia ApplicataSaggi di Critica Sociale or Letteratura moderna su alcolismo Contemporanea Alcolismo Analisi filosofica dell'alcolismo Storia dell'alcolismo assunzione sconsiderata di alcolici filosofia alcolismo l'alcolismo è un fenomeno recente?

Previous Post Rivista di Scacchi n. Next Post Dalla rivoluzione russa del alla guerra civile del Lascia un commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.