Leggi su alcolismo

Giorgio Montanini Non fidarti di un sobrio

Dove comprare Colm in Vladivostok

Cambiamenti radicali nella regolamentazione degli alcolici in Lituania sono entrati leggi su alcolismo vigore dal leggi su alcolismo Gennaioe stanno già causando grattacapi al governo.

Imprese e commercianti rimangono per ora in silenzio dato che i loro sforzi durante la discussione della legge in Parlamento sono stati leggi su alcolismo. Tuttavia in molti criticano la nuova regolamentazione come ingenua, che colpisce il destinatario sbagliato e inefficiente.

I cambiamenti apportati sono i seguenti:. Le municipalità locali hanno ora potere di vietare ogni vendita di alcolici negli eventi pubblici. Il consumo pro capite di alcolici leggi su alcolismo Lituania somiglia ai paesi leggi su alcolismo 12,6 litri di liquori; 1,9 litri di cocktail alcolici; 10,9 di vino; 12 di bevande fermentate sidro ; 94 litri di birra.

Questi dati vanno poi integrati leggi su alcolismo il consumo domestico a scopo di ubriacarsi. Chi ha una dipendenza da alcol leggi su alcolismo solitamente nelle province più piccole e consuma birre forti, liquori economici e a volte illegali. Le ragioni principali del consumo al fine di ubriacarsi sono sociali come disoccupazione e similari. NTAKD interpreta il divieto di pubblicizzare alcolici nel modo più esteso: ogni menzione del marchio, del nome del produttore o prodotto viene trattato come pubblicità.

Informazioni sul prodotto limitate al nome, produttore, origine e informazioni di etichetta sono lecite solo nei punti di vendita degli alcolici e sui siti di produttori e distributori. I social media non sono trattati come siti internet, quindi nemmeno le aziende stesse nè i loro dipendenti sono autorizzati a condividere etichette di leggi su alcolismo nei loro profili Facebook.

Distributori di media cartacei hanno informato gli editori lituani che da metà dicembre non distribuiranno più riviste e giornali con pubblicità di alcolici. Mentre NTADK cerca una soluzione, noi speriamo che essa non sia discriminativa per la stampa lituana.

La nuova legge autorizza NTADK a bloccare le pagine internet che pubblicizzano alcolici leggi su alcolismo mercato lituano. Al momento è possibile vedere etichette di prodotti alcolici unicamente nei punti vendita di alcolici. Non è permesso ai clienti di portare a casa dai negozi volantini o qualsiasi altro materiale riguardante i prodotti.

Ogni tipo di merce cappellini, magliette e similari con marchi di prodotti alcolici è proibito. Servizi di ristorazione sono stati colpiti nello stesso ridicolo modo. Per esempio i clienti non sono autorizzati a portar via bottiglie di alcolici se sono stati acquistati dopo le Leggi su alcolismo qualcuno viene fermato per leggi su alcolismo aver finito una bottiglia di vino pregiato al ristorante, sia il cliente che il negozio vengono multati.

I sommelier sono ora richiesti J. Altri cambiamenti riguardano: orari di apertura dei negozi vinicoli limitati a e la domenica creano leggi su alcolismo inconvenienti ai clienti che ai commercianti. Le persone non sono felici, dato che devono modificare le loro abitudini di acquisto specialmente la domenica, dato che adesso è impossibile acquistare bottiglie di vino mentre si guida verso una festa alle 6 di sera.

Per di più vi è stato un lancio del mercato illegale: dopo che le leggi su alcolismo legali di vendita sono terminate, si ricevono proposte di acquistare quello che serve dal baule di una macchina parcheggiata da qualche parte nei dintorni. La storia mostra come servanno decenni per cambiare le usanze delle persone e deve essere fatto cambiando la cultura e non implementando divieti e penali.

I cambiamenti nel controllo legale degli alcolici in Lituania sono stati effettuati in un modo non professionale: di fretta, senza analisi delle consequenze e senza informazioni su come implementarle. Ha annunciato che il consumo pro capite è di 18,2 litri, che è maggiore di una decade fa.

Anche se il consumo di vino è costante e non è una parte importante nel consumo totale di alcol:. Questo significa che la politica più efficiente contro il consumo di alcol sarebbe mirata verso piccolo gruppi dei bevitori più problematici. Di solito consumano a casa, quindi ristoranti e bar non sono implicati nei problemi di consumazione.

Il modo in cui la legge influenza le vendite di alcolici lo sapremo in alcuni mesi. Cambiamenti derivanti dalla legge. La situazione precedente.

Isteria del strappare pubblicità NTAKD interpreta il divieto di pubblicizzare alcolici nel modo più esteso: ogni menzione del marchio, del nome del produttore o prodotto viene trattato come pubblicità. Rischi nel bloccare i media su internet La nuova legge autorizza NTADK a bloccare le pagine internet che pubblicizzano alcolici nel mercato lituano. Retailer e ristoranti non sanno quali leggi su alcolismo sono concesse Al momento è possibile vedere etichette di prodotti alcolici unicamente nei punti vendita di alcolici.

Decantazione di birra e champagne dopo le 20 Servizi di ristorazione sono stati colpiti leggi su alcolismo stesso ridicolo modo. Leggi su alcolismo chiuso nel mondo aperto Altri cambiamenti riguardano: orari di apertura dei negozi vinicoli limitati a e la domenica creano più inconvenienti ai clienti che ai commercianti.

Toggle navigation.