La città di Ivanovo di alcolismo

ALCOLISMO:UNO CHE CE L’ HA FATTA!💪

Se smetterà di bere la prova

La città bagnata dal fiume Volga è stata infatti inserita nel gruppo di città di interesse storico, artistico e culturale situato a nordest della capitale. La notizia era già stata anticipata dal ministro russo della Cultura. Il Cremlino di Uglich è un tesoro architettonico risalente al X secolo, affacciato sulla riva del fiume Volga.

La morte del principe Dmitrij di Uglich resta ancora oggi avvolta dal mistero. È uno dei monasteri più antichi del Paese. Se prevedete di visitare Uglich, non perdetevi il Museo delle Leggende, che custodisce storie e curiosità sulla città.

Qui troverete non solo racconti magici, ma anche fatti storici accuratamente documentati, ad esempio come apparve il primo telefono in città o come arrivarono i primi samovar.

Non è casuale che proprio a Uglich sia stato inaugurato un museo della vodka. Tra gli altri oggetti di interesse del museo si contano la città di Ivanovo di alcolismo prime macchine per la produzione di alcolici, vecchie bottiglie e antiche etichette di vodka provenienti da ogni angolo del mondo.

La città di Ivanovo di alcolismo un luogo interattivo e incredibilmente interessante. Al suo interno potrete trovare curiosità sulle dighe, notizie sulle centrali idroeletriche, la storia di questi luoghi e il loro sviluppo. Cliccate qui per scoprire tutte le città che fanno parte di questo circuito turistico. Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale.

Ricevi il meglio delle nostre storie ogni settimana direttamente sulla tua email. Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più. Abbiamo selezionato per voi cinque luoghi la città di Ivanovo di alcolismo vale la pena visitare. Ecco cinque buoni motivi per visitare Uglich. Legion Media. Anastasya Isaeva. Iscriviti alla nostra newsletter! Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond.

Clicca qui per saperne di più Accetta cookie.