Domande al prete su alcolismo

Cosa bere o mangiare dopo una sbornia

Cura di Bryansk di alcolismo del prezzo

Se sei donna, bevi poco. Se uno beve ha meno riflessi e meno possibilità di difendersi, specialmente per una donna. Poi come ti difendi? Quanto meno organizzati diversamente e fatti accompagnare da un amico. In un mondo dove la logica avesse ancora un senso questo pensiero avrebbe del surreale. Nelin Italia, è invece la tesi sostenuta da un numero sempre più crescente di persone: uomini, donne, di destra, di sinistra, da Nord a Sud. Ora, qualcuno dirà a ragione che si tratta soltanto di un cretino isolato — anzi, di domande al prete su alcolismo cretini isolati, visto che il profilo è di coppia sic!

Lo ha ribadito la scorsa settimana Adriano Celentano nel suo cartone, andato in onda in prima serata su Canale 5. Lo ha ribadito, sempre la scorsa settimana, Melita Cavallo, giudice di Forum, ahinoi noto programma di rete 4. Con un Magrebino?!? Indovinate chi è venuto a dar man forte al prete? Piazza Verdi a Bologna non è esattamente il salotto buono della città: se ci vai minorenne, ubriaca e vorrei sapere cosa ne pensano i genitori evidentemente non vai alla prima del teatro alla Scala.

Vengo al dunque, rivolgendomi in maniera quanto più educata e rispettosa possibile a chiunque ribadisca la stessa tesi, specialmente alle voci istituzionalizzate del maschilismo come Celentano e Salvini. Detto altrimenti: uno stupro non è mai giustificabile né attenuabile da nessuna circostanza. Noi uomini dobbiamo smetterla di trovare giustificazioni. Sullo stupro non possono esserci divergenze e mezze misure. Che si tratti di un amico, un parente o un politico, la prossima volta che sentirete queste voci rispondete a tono, per separare le vittime dai carnefici.

Caro Giovanni, secondo te se un uomo sobrio fa sesso con una donna ubriaca bisogna sempre pensare che sia stupro ai danni della donna? E se due persone, entrambe ubriache, facessero sesso cosa bisogna pensare? Non capisco se tu sia ironico o meno, quindi prima che io risponda ti chiederei di chiarire il tuo intento. Se invece stavi domandando in buona fede, e la tua curiosità è genuina, ti chiederei di riportarmi i passaggi del mio articolo a partire dai quali hai formulato quelle domande.

Scusa, io ho fatto un discorso in generale, indipendentemente dal tuo post. Comunque caro Giovanni, a proposito di stupri tu cosa ne pensi del calciatore Cristiano Ronaldo che dopo 10 anni è stato denunciato per stupro da una fotomodella americana? Secondo te è colpevole o innocente? Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Vai al contenuto.

Non tacete mai. Il silenzio, quello, sta sempre dalla parte dei carnefici. Mi piace: Domande al prete su alcolismo piace Domande al prete su alcolismo Gentile Rod, Non capisco se tu sia ironico o meno, quindi prima che io risponda ti chiederei di chiarire il tuo intento.

Grazie del commento e della domande al prete su alcolismo, Giovanni Caricamento Il punto: dove diavolo avrei mai sostenuto domande al prete su alcolismo tesi? Se sei stato in grado di concludere questo dal mio articolo il problema è tuo, mi dispiace. Pingback: Facciamo finta che il femminismo non esista, domande al prete su alcolismo del perché lo stato di diritto è morto ieri a Messina — Ad altezza d'uomo.

Rispondi Annulla risposta.