Alcolismo e dazi di consumo

Alcolismo uso e abuso

I centri di cura di alcolismo in Bryansk

Sorpresa: il tasso di mortalità tra i consumatori moderati di alcol è più basso rispetto agli astemi ed a chi, al contrario, ne abusa.

Innanzitutto, gli astemi, di entrambe le categorie, mostrano il tasso di mortalità più alto, sia tra gli uomini che tra le donne, superiore a quello dei bevitori occasionali e persino, con grande sorpresa dei ricercatori, dei forti bevitori. Il tasso di mortalità più basso, invece, sia tra gli uomini che tra le donne, come detto, è tra i consumatori moderati, inequivocabilmente i più longevi.

La ricerca ha quindi rivelato come alcolismo e dazi di consumo fumatori e gli obesi, indipendentemente dal livello di consumo degli alcolici, hanno un tasso di mortalità superiore alle media. Contatti: info winenews. Sorpresa: i consumatori moderati di alcolici si rivelano anche i più longevi.

Uno studio delle Università della Alcolismo e dazi di consumo e di Boston mette in dubbio le vulgate più radicali: zero alcol non garantisce una salute migliore. Boston, 09 Agostoore Il consumo moderato di alcolici garantisce una maggiore longevità. Altri articoli.